Carrozzine piegevoli: caratteristiche, dettagli e prezzi delle carrozzine piegevoli per disabili

Le carrozzine normali possono essere di due tipologie, le carrozzine standard e quelle personalizzabili. In entrambe le tipologie di carrozzine tre sono le cose in comune e fondamentali che caratterizzano la carrozzina standard. Questi si chiamano “tre sistemi funzionali” e sono: il telaio che è lo scheletro della carrozzina a tutti gli effetti, il sistema di postura che comprende tutte quelle parti che servono a sostenere l’utente che andrà ad utilizzare la carrozzina, il terzo ed ultimo sistema fondamentale è quello di guida che comprende tutte le parti che consentono la locomozione della carrozzina stessa.

Le carrozzine standard possono essere al massimo di due o tre misure per quanto riguarda la larghezza della seduta, hanno al massimo i braccioli estraibili e i poggiapiedi ribaltabile. Tutto questo quindi è molto scomodo per l’utente costretto ad utilizzare la carrozzina. Un uso prolungato di questo tipo di carrozzina può avere delle ripercussioni, a volte anche gravi, sul fisico dell’utente. Le parti del corpo che ne risentono maggiormante sono gli arti inferiori, il bacino e la colonna vertebrale. In genere questo tipo di carrozzina ha un peso molto sostenuto, a volte anche oltre i venti chili. Queste sono le carrozzine che solitamente vengono usate nelle case di cura, negli ospedali e nei pronto soccorsi per fare dei brevi spostamenti o per delle brevi soste in attesa di esami o di visite mediche. L’unico lato positivo di questo tipo di carrozzina è il costo. Di sicuro sono le più economiche sul mercato, ma viste tutte le problematiche di certo sono molto sconsigliate.

Carrozzine personalizzabili

Viceversa le carrozzine personalizzabili sono di gran lunga migliori delle carrozzine standard per un buon numero di motivi ed aspetti. Come prima cosa le carrozzine personalizzabili sono costruite con materiali molto più resistenti ma allo stesso tempo molto più leggeri. Sono usate delle tecniche di realizzazione che permettono alla carrozzina personalizzabile di durare molto di più nel tempo. Per realizzare una buona carrozzina di questo tipo serve l’esperienza di operatori del settore che aiutano l’utente ad avere un mezzo che si adatta perfettamente alla sua patologia.

Una cosa molto importante da ricordare è che di norma deve essere la carrozzina che si deve adattare all’utente e non il contrario. Le carrozzine personalizzabili offrono una grande scelta di colori e hanno una grande gamma di assetti configurabili quindi una sola carrozzina può essere usata per più utenti senza andare a precludere la loro salute. L’unico difetto di queste carrozzine è il prezzo che parte da una fascia di prezzo intorno ai €600 fino ad arrivare anche ai €5000, ma essendo un prodotto molto più durevole nel tempo e più comodo e adattabile possimao dire che il prezzo è pienamente giustificato ed accettabile.

Carrozzine pieghevoli: caratteristiche e vantaggi

Nelle carrozzine esistono due tipi di telaio, quello rigido e il telaio pieghevole. Noi tratteremo solamente il secondo perchè è quello a cui rivolgiamo il nostro interesse. Il telaio pieghevole permette alla carrozzina di essere molto più leggera, di essere molto più maneggevole soprattutto quando non viene usata perchè potendola chiudere nel senso della lunghezza occupa molto meno spazio di una carrozzina a telaio rigido e da anche la possibilità di essere caricata in macchina quindi da anche la possibilità all’utente di essere autosufficiente.

Un altro pregio delle carrozzine a telaio pieghevole è l’effetto ammortizzante dovuto ai piccoli movimenti dello snodo di chiusura che si hanno durante l’utilizzo. Grazie a questo effetto non si avranno mai aggravamenti alla colonna vertebrale. Questo effetto però può ridurre un pò la durata degli snodi della carrozzina che con le tante sollecitazioni che riceve capita a volte che lo snodo si rompa prima del dovuto. Comunque le carrozzine pieghevoli restano le più utilizzate e le più commercializzate. Andiamo quindi di seguito a scoprire le carrozzine pieghevoli che al momento sono presenti sul mercato e che hanno un maggiore rapporto qualità prezzo.

La prima carrozzina pieghevole che andiamo a vedere è la CP520 della ditta ARDEA. Una carrozzina a doppia crociera quindi in grado di sostenere anche utenti molto pesanti. Il suo telaio è naturalmente pieghevole e quando viene chiusa occupa solamente 26cm. La grande particolarità di questa carrozzina è il sistema frenate collegato direttamente alla manopola dell’operatore addetto alla carrozzina.

I freni possono essere azionati quando la carrozzina è ferma per poter fare accomodare l’utente senza rischiare che la carrozzina si sposti e quindi crei una situazione di pericolo, ma i freni possono anche essere azionati mentre la carrozzina è in movimento così da poter essere fermata con facilità in ogni momento. La carrozzina è dotata di braccioli ribaltabili, imbottiti in poliuretano in modo da rendere confortevole il loro utilizzo da parte dell’utente. La seduta e lo schienale invece sono realizzati in nylon, viene fatta questa scelta di materiale perchè è completamente lavabile. La carrozzina è dotata anche di pedane che possono essere regolate in lunghezza e da un poggiapiede estraibile. Il tutto è dotato di cintura ferma tallone per dare la perfetta stabilità all’utente.

Tutto questo viene venduto a solo € 136,00. Volendo come parti personalizzabili si possono aggiungere le pedane elevabili cromate, le pedane elevabili verniciate e una grande varietà di cuscini antidecubito.

La seconda carrozzina di cui ci andiamo ad interessare è la ERGOLITE 2. La ergolite due ha un peso molto ridotto, solamente 8,7Kg, è dotata di pedane compeletamente girevoli sia all’interno che all’esterno rendendo così il passaggio anche in posti stretti molto agevole. Le pedane sono rimovibili e il telaio di questa carrozzina è a doppia crociera e questo la rende molto stabile e sicura anche con carichi molto pesanti.

Con questo telaio a doppia crociera questo modello di carrozzina è molto stabile anche con un terreno non proprio stabile quindi è ottima per un utilizzo casalingo ma anche all’esterno. La seduta prende il nome di S-ERGO ed è stato pensato e progettato proprio per ridurre al minimo la pressione sull’ischio perchè questo tipo di seduta aiuta a distribuire il peso dell’utente su tutta la superficie della seduta. Questa carrozzina è anche dotata di un freno per l’operatore in modo da ridurre al minimo il rischio dell’utente. I braccioli in questo caso sono fissi e il tutto è rivestito con un tessuto confortevole e antimicrobico. Questa carrozzina ha un prezzo di partenza di €740,99.

L’ultima carrozzina che andiamo ad analizzare è quella della linea QUICKIE, una carrozzina molto leggera e resistente. Questa carrozzina ha una portata fino a 140Kg, unica nel settore. Ha un innovativo sistema di chiusura che lo facilita e la rende stabile in quella posizione rendendola trasportabile in maniera molto semplice.

Il suo telaio è addirittura a tre crociere rendendola una delle più affidabili in commercio ma le fa avere sempre e comunque un peso molto ridotto, addirittura solamente 11Kg. La carrozzina pieghevole QUICKIE ha un gran numero di regolazioni e personalizzazioni da poter sfruttare per poter avere un mezzo perfettamente adatto all’utente e che soddisfi tutti i suoi gusti. Basti pensare che il telaio può avere 32 colori diversi a scelta, le forcele possono essere di 4 colori diversi tutti anodizzati, il telo dello schienale può essere scelto in 4 tonalità diverse comprese le cuciture e per i più esigenti le ruote possono essere di 5 colori diversi.

Possiamo tranquillamente dire che questo modello di carrozzina pieghevole riesce a soddisfare tutti gli utenti sotto tutti i punti di vista, comodità, sicurezza, stabilità e colori. Il prezzo base di questo mezzo è di €1608,00 ma come si dice, la bellezza si paga.