Materasso antidecubito: il sollievo della leggerezza – che cos’è, a cosa serve e dove acquistarlo e prezzi

Il materasso antidecubito è realizzato con l’unico scopo di prevenire la formazione di piaghe dovute ai lunghi tempi di allettamento a seguito di interventi chirurgici che costringono il paziente all’immobilità.

Questo genere di prodotto appartiene alla Classificazione Nazionale dei Dispositivi medici (classe uno), dal momento che è testimoniata la sua efficacia nella prevenzione delle ferite causate dal letto. Si parla perciò di un vero e proprio dispositivo medico, cosi come affermato all’interno del decreto di legge 49/97. Dal momento che si tratta di un dispositivo medico, la spesa necessaria al suo acquisto è detraibile (IRPEF).

Materessi antidecubito in commercio

In commercio esistono una gran quantità di questo tipo di materasso, ed è per questo motivo che prima dell’acquisto è necessario consultare il proprio medico di fiducia con il quale discutere di quale sia il prodotto più consono alle proprie esigenze. Gli aspetti da tenere in considerazione per la scelta di un materasso antidecubito sono quindi: struttura, materiale, compressore, prezzo. Per quanto riguarda la struttura del materasso, questa si deve adattare nel migliore dei modi alla pressione del corpo del paziente. Il materasso viene poi venduto in materiali diversi e nella confezione può essere presente o meno il compressore per il gonfiaggio. Il prezzo varia a seconda del fornitore e della tipologia.

Il materasso antidecubito consigliato dalla redazione

Kit antidecubito AnteaMED con materassino e compressore con regolazione
  • Sistema studiato per la prevenzione delle piaghe da decubito in pazienti allettati con un peso fino a Kg 135.
  • Sopramaterasso a bolle d’aria con lembi di fissaggio in PVC. Compressore con funzione di ciclo alternato e regolatore del flusso, con portata d’aria di 7-8 litri al minuto. Durata del ciclo di lavoro 6 minuti.

Qual’è la loro funzione: piaghe e ulcere

Le piaghe da decubito sono delle lesioni che si possono formare nel momento in cui si sta per lungo tempo a letto. Si tratta di lesioni a carico del derma e degli strati più profondi dell’epitelio che si formano per la pressione che il corpo esercita sul materasso e il più delle volte sono localizzate in corrispondenza delle ossa. Queste lesioni causano spesso la necrosi dei tessuti, ossia la morte delle loro cellule con un danno irreparabile e non più recuperabile. Questa patologia si presenta soprattutto in pazienti che sono costretti a stare a lungo nel letto immobili nella stessa posizione e sono soggetti che hanno una maggior pressione del loro copro sul materasso, soprattutto in corrispondenza delle ossa del bacino.

Offerta
Mobiclinic®, Mobi 2, materasso antidecubito con motore a compressore, per piaghe da decubito di grado I e II, con aria alternata, Marchio europeo, Nylon e PVC medicale ignifugo, 20 celle, colore blu
  • ✔️ MOLTO UTILE: questo materasso antidecubito è adatto a persone affette da PU (ulcere da pressione) di grado 1 e a chiunque debba trascorrere lunghi periodi a letto e voglia prevenire la possibilità di ulcere da pressione. Le celle si gonfiano e si sgonfiano adattandosi al peso dell'utente (fino a 135 kg)
  • ✔️ EFFICACIA TERAPEUTICA: Questo materasso aiuta a ridurre il dolore del paziente e ad alleviare la pressione causata da periodi prolungati di degenza, migliora la circolazione sanguigna e aiuta a ridurre l'attrito con il materasso ad aria antidecubito e la comparsa di piaghe da decubito grazie alle sue 130 celle d'aria individuali che si gonfiano e si sgonfiano alternativamente in periodi di sei minuti
Offerta
AIESI® Materasso Antidecubito a bolle d'aria con compressore regolabile a ciclo alternato DOCTOR MATTRESS, 130 Celle, Portata 150 Kg, Super-silenzioso, Ganci in acciaio, Garanzia Italia 24 mesi
  • DOCTOR MATTRESS Materasso realizzato in PVC di grado medicale con struttura a bolle e lembi alle estremità, provvisto di un compressore di ultima generazione estremamente silenzioso con sistema di gonfiaggio a pressione alternata (il più silenzioso presente sul mercato)
  • Prodotto comunemente utilizzato per la prevenzione ed il trattamento delle piaghe da decubito in tutte le situazioni che richiedono una lunga degenza

I materassi antidecubito hanno lo scopo di ridurre la pressione esercitata dal corpo e di ridurre l’attrito disperdendo calore e umidità. Questo prodotto permette poi di mantenere una posizione adatta per non incorrere in dolori muscolari a carico della schiena o del collo.

Funzionamento e tipologie di materassi antidecubito

Tutto ciò è reso possibile grazie alla presenza di un tappeto di dimensioni ridotte che attraverso una serie di sensori che rilevano la pressione, invia i dati raccolti ad un hardware che grazie ad un particolare software riesce ad elaborare tutte le informazioni ricevute.

La scelta del materasso deve ovviamente tenere conto di una serie di parametri come:

  • condizioni del paziente
  • peso
  • forma del corpo
  • facilità di manutenzione

Esistono quindi vari tipi di materasso e la scelta di acquistarne uno piuttosto che un altro deve essere condivisa con il medico o il fisioterapista che ci hanno in cura.

Vengono venduti i classici materassi con la schiuma, quelli a bassa pressione continua che regolano la loro pressione in base al peso e alla postura del soggetto e i materassi a bassa pressione alternata che simili ai precedenti garantiscono una pressione diversa a seconda dell’intervallo di tempo attraverso un sistema di gonfiaggio e sgonfiaggio (ricordiamo però che non tutti i pazienti garantiscono questo tipo di trattamento).

In commercio sono poi presenti i materassi a lenta cessazione d’aria che permettono di ridurre al minimo la macerazione della cute dovuta al sudore e alle sostanze che si accumulano anche in presenza di scarsa igiene.

Infine, troviamo i materassi ad aria fludizzata, dove l’aria viene emessa da alcune microsfere, quelli in fibra cava siliconata che sono ad elevata elasticità e quelli a gel che essendo di un materiale a prevalenza di acqua seguono i movimenti del paziente.

Offerta
Mobiclinic®, Materasso antidecubito con compressore, 200x90x22 cm, Mobi 4, Per piaghe da decubito di grado I, II, III e IV, 20 celle d'aria, Marchio europeo, Nylon TPU, 20 celle, blu
  • ✔️PREVENZIONE: Questo Materasso gonfiabile con compressore è consigliato per i pazienti con rischio medio-alto di ulcere da pressione e per il trattamento delle ulcere di grado I, II, III e IV. Può essere lasciato gonfio e bloccato per essere utilizzato come assistenza ai pazienti non in movimento. Grazie alle sue dimensioni, è un materasso antidecubito completo che non necessita di un altro materasso da sovrapporre
  • ✔️EFFICACIA TERAPEUTICA: il materasso antidecubito è dotato di 20 celle d'aria a pressione alternata che aiutano a ridurre il dolore del paziente e ad alleviare la pressione, migliorando la circolazione sanguigna e contribuendo a ridurre l'attrito con il materasso ortopedico. Include anche una funzione cuscino, in cui le celle posizionate all'altezza della testa non si gonfiano per garantire un maggiore comfort al paziente
CURA FARMA - Materasso Antidecubito Gonfiabile in PVC con Compressore Regolabile, Ciclo Alternato - Materassino Antidecubito Detraibile, Silenzioso per Anziani e Pazienti con Mobilità Ridotta
  • KIT MATERASSO ANTIDECUBITO CON COMPRESSORE: Il kit è pronto all'uso e comprende un compressore con regolatore di pressione e un materasso antidecubito in pvc atossico con 130 bolle d'aria che in maniera alternata e ciclica si gonfiano e sgonfiano, garantendo un effetto drenante e antidecubito
  • REGOLAZIONE MANUALE DELLA PRESSIONE: Il compressore offre la possibilità di regolare manualmente la pressione tramite manopola a seconda del peso del paziente. Funziona in modalità dinamica con cicli da 6+6 minuti circa ed è dotato di un interruttore di indicazione acceso/spento

Per tutti coloro che necessitano invece di materassi antidecubito speciali, in grado di venire incontro alle esigenze più diverse, ne esistono un buon numero. I materassi con barriere dotati di una struttura esterna più rigida garantiscono ad esempio al paziente la sicurezza di non cadere dal letto sia quando esso è steso sia quando è seduto. Il materasso con area in prossimità del tallone poi, permette di ridurre le ulcere in una zona del corpo particolarmente sensibile.

Una volta che si acquista questo genere di prodotto la prima cosa che ci si chiede è quanto sia necessario gonfiare il materasso. I produttori indicano sempre sulle etichette la giusta pressione e questa può facilmente essere selezionata girando una rotella sul compressore o premendo il pulsante adatto (ovviamente vanno gonfiati senza nessuno sopra e prima che il paziente sia sdraiato).

Prezzi dei materessi antidecubito

I prezzi dei materassi antidecubito variano da 60 euro circa (kit a ciclo alternato DOMUS 1), ai 100 euro del materasso antidecubito in poliuratano espanso, i 300 euro dei materassi antidecubito Flexi form e Vita form, passando per i 1000 euro circa del kit antidecubito a ciclo alternato DOMUS 4. A seconda della qualità del prodotto e delle caratteristiche i prezzi possono variare fortemente ma nonostante ciò è possibile acquistare il prodotto base per circa 20 euro.

Apex Domus 2 Plus – Materasso antidecubito a pressione alternata, 200 x 80 x 10, 2 cm
  • IDEALE PER: pazienti con rischio medio di sviluppare ulcere da pressione o per pazienti con ulcere da pressione di grado II
  • CELLE ALTERNANTI: dotato di 18 celle individuali a pressione alternata
Offerta
GIMA 28566 Kit Materasso a Bolle e Compressore
  • Materasso concepito per il trattamento e la prevenzione delle lesioni da pressione di stadio I
  • Il materasso antidecubito in PVC è composto da 130 elementi a bolla