Sedia per doccia: tipologie, modelli, prezzi delle sedie e sedili per doccia per anziani e disabili

Agli anziani e ai disabili viene spesso consigliato, in virtù di un concreto bisogno, di ricorrere ad una sedia per doccia (o per vasca) allo scopo di affrontare al meglio le normali attività concernenti l’igiene quotidiana. Uno strumento del genere, infatti, garantisce una certa facilità nonché un’estrema sicurezza nello svolgimento di tali operazioni. In effetti, si può notare come l’avanzare degli anni accresca significativamente il rischio di perdere la giusta stabilità andando incontro, di conseguenza, a cadute accidentali su superfici scivolose perché bagnate o insaponate.

Inoltre, si rivelano utili anche in caso di ingessature, periodi post operatori, degenze domiciliari od ospedaliere. Come già accennato, le sedie per la doccia corrono in soccorso anche di soggetti disabili. Sia gli adulti sia i bambini, nello specifico, vi possono ricorrere per avere la possibilità di usufruire della massima stabilità nonché comodità.

Le caratteristiche fondamentali di una sedia per doccia

Una valida sedia per doccia deve contraddistinguersi, innanzitutto, per una struttura tale da avere la capacità di accogliere, nel migliore dei modi, il corpo del soggetto garantendogli comodità e sicurezza. Pertanto, ad una seduta ergonomica, è possibile notare come venga affiancato uno schienale dall’altezza regolabile. Non bisogna, poi, dimenticare come in commercio vi siano anche i modelli girevoli, i quali offrono la vantaggiosa opportunità di riuscire a mettersi sempre nella posizione giusta per lavare perfettamente ogni parte desiderata.

Quanto a dimensioni, in sostanza, i vari modelli si somigliano tra loro anche se, in caso di spazi ridotti, è bene optare per uno pieghevole così da poterlo riporre in un angolo quando non serve. Si capirà bene, in più, come l’estetica non rappresenti un elemento di vitale importanza. Tuttavia, nella quasi totalità dei casi, i produttori cercano di coniugare design, funzionalità e comodità, in modo da collocare le sedie nei bagni moderni senza problemi.

Sedia per doccia: tipologie e differenze

Una sedia per doccia per disabili, come già si avrà avuto modo di capire, costituisce un valido aiuto circa l’igiene quotidiana. Realizzata il più delle volte in alluminio, con sedile e schienale in plastica, tale strumento si presenta molto utile non solo per pazienti disabili, ma anche per le persone anziane, le quali talvolta possono sentirsi insicure in bagno.

I materiali con cui, generalmente, esse vengono realizzate risultano essere molto resistenti. Oltre ad essere regolabili e facili da pulire, sono dotate anche di gambe antiscivolo finalizzate a garantire una solida aderenza alle superfici.

Tra i vari modelli spiccano quelli girevoli o quelli con rotelle. Questi ultimi, in più, spesso presentano un wc sotto la seduta. Occorre ricordare che la sedia da doccia (e quella da vasca) sono progettate esclusivamente per sostenere un peso massimo di circa 120 kg: purtroppo, quindi, non sono ideali nel caso di utenti obesi. In quest’ultimo caso, comunque, è meglio scegliere una sedia per doccia bariatrica. Infine, un accenno va fatto anche alla differenza tra sedia da doccia e sgabello da bagno: essa, fondamentalmente, si basa sullo schienale e, per questo motivo, si propenderà per l’uno o per l’altra in considerazione delle condizioni fisiche del paziente.

I prezzi di una sedia per doccia: valutazioni sull’acquisto

Volendo fare un’analisi dei vari prezzi a cui vengono offerte le sedie per doccia sul web, è interessate notare come questi non risultino essere poi così alti. Nello specifico, infatti, si spazia da un minimo di 30 euro ad un massimo di 100 euro. Inoltre, al fine di assicurarsi un maggiore risparmio, è consigliabile procedere con l’acquisto direttamente online.

Sui vari siti si avrà l’opportunità di scegliere nell’ambito di una vasta gamma di prodotti venduti a prezzi davvero concorrenziali. Talvolta, poi, sono disponibili anche offerte momentanee, le quali vanno ad abbassarne ancora più ulteriormente il costo.